MotoGP, la nuova classe "open"



Come ormai è risaputo, nel 2014 le regole MotoGP cambieranno di nuovo e la classe CRT (Claiming Rules Team) lascerà il posto alla nuova categoria denominata “Open“.

 

MotoGP, la nuova classe open

 

Nella stagione 2014, le moto non direttamente controllate dalla fabbrica di appartenenza saranno classificate sotto la dicitura “open”. In sostanza si tratta dei cari e vecchi team privati, che però, e ciò è abbastanza ironico in fondo, avranno meno libertà dei colleghi del team interno, dato che avranno ECU e software completamente chiusi. D’altro canto invece, potranno disporre di serbatoi più grandi da 24 litri, contro i 20 dei team ufficiali.

 

Non è ancora chiaro se Dorna manterrà vivo il campionato separato per le nuove moto “open” e questo forse è un tassello decisamente importante, dato che a differenza delle vecchie CRT, qui le moto dispongono di dotazioni tecniche non così lontane da quelle che equipaggiano le moto factory.

 

Il regolamento completo è disponibile sul sito della FIM.

Leave a Comment