Monza esclusa dal calendario SBK 2014



Lo storico circuito brianzolo di Monza pare verrà esonerato dal calendario 2014 del Mondiale SBK, carenza di sicurezza la motivazione.

 

Monza esclusa dal calendario SBK 2014

 

È praticamente ufficiale, l’Autodromo di Monza perde l’appuntamento con una delle tappe storiche del mondiale delle derivate di serie, in quanto carente in fatto di sicurezza. Un gran peccato se si pensa alla quantità di pubblico che da sempre, dalla prima edizione del 1988, ha popolato numeroso gli spalti del Tempio della Velocità.

 

Qualche segnale era già arrivato lo scorso anno, quando entrambe le manches erano state annullate per la pioggia che allagava il tracciato (ok, era sceso veramente un diluvio universale) e per le bolle sull’asfalto in Parabolica (per le quali c’è ancora in piedi un’indagine della Magistratura). A poco è valso quindi l’intervento di riasfaltatura, che evidentemente non basta a sanare le carenze in fatto di sicurezza.

 

Carmelo Ezpeleta, patron Dorna, è stato molto chiaro: “Per i piloti Monza è troppo pericolosa, non possiamo costringerli ad andarci solo per soldi.” Nel Bel Paese resteranno quindi due appuntamenti con la SBK, quello di Imola a maggio, e quello di Misano a giugno.

Leave a Comment