SBK 2014, eliminata la Superpole



Continua la rivoluzione regolamentare SBK per la prossima stagione 2014. L’ultima trovata di Dorna è l’eliminazione della Superpole.

 

SBK 2014, eliminata la Superpole

 

Sembra che, dietro alla ricerca di spettacolo e abbattimento dei costi, Dorna stia andando nella direzione opposta, e cioè verso un’omologazione del format SBK a quello già collaudato (e molto poco spettacolare) della MotoGP.

 

È di oggi la notizia dell’ultima trovata in fatto di spettacolo, l’eliminazione della Superpole. Già la sua modifica qualche anno fa aveva tolto una tra le fasi più spettacolari del week end di gara delle derivate di serie. La Superpole nella versione “giro secco” era tanto avvincente quanto incerta nel risultato cui poteva portare. Ora hanno deciso proprio di eliminarla e dal 2014, le qualifiche saranno molto più simili a quelle introdotte all’inizio di quest’anno in MotoGP.

 

Novità anche riguardo ai test, si potrà provare le moto solo durante quelli ufficiali Dorna. Dulcis in fundo, la patente a punti, neanche fossimo in Italia… ogni pilota avrà un bonus di punti che verranno decurtati in caso di infrazioni. Cambieranno anche gli orari delle gare, 10.30 per gara 1 e 13,30 per gara 2.

 

Caro Ezpeleta, forse non hai ancora capito cosa fa spettacolo e cosa no, di sicuro non l’introduzione di regolamenti ultra-burocratici, che non premiano talento e spettacolo. Spiegaci tu a cosa servono.

Leave a Comment