SBK in Russia, cancellata la tappa di Mosca



Annullata la tappa al Moscow Raceway

I problemi politici che stanno investendo l’est hanno portato la FIM a prendere questa decisione drastica e già definitiva che andrà a modificare il calendario SBK 2014. Il circuito russo sarà di nuovo inserito nella stagione 2015, quando la situazione in Crimea, che ad oggi non garantisce la sicurezza dei piloti e delle strutture, sarà tornata (si spera) alla normalità.

Dorna annulla la tappa SBK in Russia

Non solo instabilità politica

Sembra che dietro la decisione di annullamento non ci siano solo motivi di sicurezza. Pare infatti che esistano anche ragioni di natura economica legate alle sanzioni che hanno colpito la Russia, e che rendono difficili gli interscambi commerciali con l’occidente. Il nome di nessun sostituto al momento è stato fatto, quindi ad oggi i round della stagione 2014 scendono a 13, con la tappa in Qatar del 2 novembre ancora da confermare e quella in Sud Africa in forse per l’attesa dell’omologazione del circuito.

C’è dunque abbastanza rammarico tra gli appassionati, non solo perchè le ultime due gare di Aragon sono state abbastanza “pallose”, non solo per un calendario ridotto ai minimi termini e ancora incerto, non solo per i regolamenti confusionari, ma anche in generale per l’incertezza che pervade un mondiale che fino all’arrivo di Dorna sembrava rimanere l’unico in grado ancora di stupire ed emozionare.

Un calendario SBK davvero strano

E come se non bastasse, prepariamoci ad un’altra lunghissima pausa infra-campionato, ben più lunga di quella già chilometrica che divide Phillip Island da Aragon: dopo il round di Laguna Seca, previsto per il 13 luglio (se non cambiano le cose), si dovrà attendere quasi 2 mesi per rivedere le derivate di serie schierarsi sul tracciato di Jerez (il 07 settembre, salvo novità).

Insomma, cari amici, anche l’ultimo mondiale che ci rimaneva sembra stia pian piano perdendo pezzi, cosa che in realtà non stupisce i più avvezzi a questo mondo in cui (dispiace dirlo) Dorna sta dettando legge in lungo e in largo, facendo a mio avviso più danni che migliorie. Staremo a vedere, intanto qui sotto vi riportiamo il calendario attuale (vorremmo dire definitivo ma proprio non è il caso).

Nuovo calendario SBK 2014

23 February - Australia Phillip Island
13 April - Spain - MotorLand Aragón
27 April - The Netherlands - TT Assen
11 May - Italy - Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola
25 May - UK - Donington Park
08 June - Malaysia - Sepang International Circuit
22 June - Italy - Misano World Circuit Marco Simoncelli
06 July - Portugal - Autódromo Internacional do Algarve
13 July - USA - Mazda Raceway Laguna Seca
07 September - Spain - Circuito de Jerez
05 October - France - Circuit de Magny-Cours
19 October - South Africa - Phakisa Freeway (in attesa di omologazione)
02 November - Qatar - Losail International Circuit (TBC)

Leave a Comment