Tom Sykes pensa alla MotoGP



Il neo Campione del Mondo SBK Tom Sykes è stato intercettato a Eicma 2013 e ha rilasciato un’intervista nella quale non nega il suo interessamento al mondiale MotoGP.

 

Tom Sykes pensa alla MotoGP

 

La vittoria di quest’anno ha consacrato qualcosa che ai più era già più che chiaro: il talento e le capacità di Tom Sykes sono molto elevate e la superiorità che il pilota inglese ha dimostrato nella stagione appena conclusa si unisce alla grande costanza nei risultati (9 vittorie, 8 superpole e 18 podi), che hanno anceh consentito a Kawasaki di tornare a vincere dopo 20 anni dall’ultimo mondiale con Scott Russell.

 

Tom pensa già avanti, certamente alla prossima stagione 2014 in SBK, nella quale dovrà difendere il titolo contro le altre case, prima fra tutte Aprilia: “Il prossimo anno l’Aprilia sarà ancora forte e in più ci sarà Melandri, probabilmente sarà lui il mio principale rivale. Noi siamo abbastanza tranquilli, la moto va forte e sono sicuro che Kawasaki ci darà lo stesso ottimo supporto che abbiamo avuto quest’anno per mantenere il titolo in casa“.

 

Un pensiero anche a quello che potrà essere il suo futuro, abbaracciando (why not) la sfera MotoGP: “La MotoGP mi tenta parecchio, ci ho pensato spesso, mi piacerebbe correre con i prototipi. Il problema è che se non hai da subito un posto nelle 4 moto migliori non hai la speranza di vincere, forse solo qualche podio, ma tutti gli sforzi, se non hai una Honda o una Yamaha servono a ben poco, quindi se ricevessi offerte per la MotoGP accetterei solo quelle delle squadre più forti“.

Leave a Comment